ROBOT PISCINA ASTRALPOOL HURRICANE 3 H3 DUO

ASTRALPOOL
Codice: 63179
Disponibilità: In Magazzino

ROBOT PISCINA ASTRALPOOL HURRICANE 3 H3 DUO


Il pulitore Astralpool HURRICANE 3 H3DUO, in grado di eliminare completamente la sporcizia dalla piscina in tempo record, grazie al sistema elettronico AquaSmart ed essendo dotato di tre sistemi di pulizia
I filtri sono di ultima generazione con accesso superiore e sistema Easy View, in questo modo sarà quindi possibile pulire i filtri facilmente senza entrare in contatto con la sporcizia e verificare quando hanno necessità di essere puliti.













Il robot piscina astralpool è dotato di due bocchette d'aspirazione regolabili in altezza per garantirne l'adattabilità a qualsiasi piscina.

Funziona con diversi cicli programmabili di 1,5/2 a seconda delle vostre necessità ed include un indicatore LED per sapere quando è necessario pulire il filtro.

Il robot piscina Hurricane 3, pulisce il fondo della piscina, dimensioni massime di 60m3, con una portata d’aspirazione di 17m3/h in modo, anche grazie alla spazzole oscillanti in PVC, di eliminare qualsiasi residuo di sporco.








Green Friendly
Ecosostenibile per l’ambiente: riduce il consumo dell’acqua.

Time for you
Risparmierai tempo per il mantenimento della tua piscina.

Aqua Smart
Sistema di scansione intelligente per rilevare qualsiasi tipologia della vasca: microprocessore ed algoritmo studiati per progettare ed ottimizzare il funzionamento; rilevando le pareti per definire il profilo della piscina da pulire.
 

Il robot piscina Astralpool è dotato di tecnologia Gyro: un  nuovo sistema di navigazione intelligente che garantisce una  pulizia completa per la tua piscina.
 Evita tutti i tipi di ostacoli e l'aggrovigliamento del cavo.
 



Il robot piscina Astralpool è ideale per la pulizia del fondo piscina di piscine fuoriterra Intex, Bestway, Laghetto, Gre, New Plast e Technypool.


 


Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Nome:
* E-mail:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Invia la domanda
Back to Top